Home

Repubblica.it – 27 agosto 2013

Gli scienziati l’hanno individuato al largo di Ternate nell’isola di Halmahera, nell’arcipelago Muluku, Indonesia. Si aggiunge agli oltre 400 squali descritti al mondo ed è stata battezzata Hemiscyllium halmahera. Una delle sue caratteristiche, oltre al mantello maculato e le dimensioni attorno al metro di lunghezza, è proprio il procedere sulla sommità della barriera corallina facendo leva sulle pinne pettorali e pelviche. Ed è innocuo per l’uomo.

Leggi l’articolo

Guarda il video

Guarda le foto

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s